Quali sono le norme e leggi sulla violenza in Italia?

2018-04-04T17:00:44+00:0012 febbraio 2018|Domande/Risposte|

Se ho subito violenza, che cosa posso decidere di fare dal punto di vista legale?>>

Davanti a te hai diverse possibilità.

a) Puoi porgere una querela ai danni del tuo aggressore:

E’ possibile denunciare una violenza fino a tre mesi dopo presentandosi presso la Questura o presso la sede più vicina di Carabinieri o della Polizia, con una certificazione medica che attesti l’avvenuta violenza.

b) Puoi decidere di non denunciare ma poter comunque allontanare il partner violento:

Puoi rivolgerti a un legale per chiedere al Tribunale un ordine di protezione civile, ovvero un provvedimento con cui il Giudice può ordinare al tuo aggressore:

di allontanarsi da casa;

di porre fine alle condotte pregiudizievoli che pone in essere nei tuoi confronti;

il divieto di avvicinarsi ai luoghi che frequenti o dove lavori;

c) In caso di stalking puoi decidere di non denunciare ma volerti comunque tutelare:

Puoi richiedere al Questore l’ammonimento di chi pone in essere nei tuoi confronti atti persecutori: il Questore, una volta ascoltati i fatti, potrà ammonire lo stalker invitandolo a tenere una condotta conforme alla legge.

Qui trovi un Facsimile della richiesta di ammonimento in cui riportare nel dettaglio i comportamenti persecutori subiti.