Convegno: Contrastare la violenza contro le donne, migliorare la qualità della vita

17 novembre 2014

Contrastare la violenza contro le donne, migliorare la qualità della vitaStop gender based violence by improving women’s lives, è il tema del convegno internazionale che si svolgerà il 25 novembre nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani a Roma.

L’iniziativa, patrocinata dal Senato della Repubblica e dalla Società Italiana di Criminologia, è stata organizzata da D.i.Re e dal Dipartimento di Psicologia della Seconda Università degli Studi di Napoli.  Interverranno Pietro Grasso, presidente del Senato della Repubblica e Giuseppe Paolisso, Rettore della II Università di Napoli.

La giornata sarà articolata in due sessioni. Nella prima, economiste e ricercatrici analizzeranno la condizione socio economica delle donne come fattore di disparità che alimenta la violenza. Nella seconda sessione saranno illustrati gli interventi posti in campo nei diversi Paesi coinvolti per la promozione dell’empowerment delle donne e illustrate le buone prassi per sostenerle.

Verrà ribadito il ruolo strategico dei centri antiviolenza nelle politiche di prevenzione e contrasto della violenza alle donne, a partire dalla ratifica della Convenzione di Istanbul e dalla necessità, quindi, di affrontare la violenza con approcci strutturali e di sistema. Particolare attenzione verrà posta all’inserimento nel mondo del lavoro, all’accompagnamento all’autonomia economica, e alle pratiche di inclusione, rese possibili dalla virtuosa collaborazione tra D.i.Re e aziende e imprese disponibili, promotrici di azioni sociali. I lavori si concluderanno con gli interventi di Titti Carrano, presidente D.i.ReDonne in Rete e Silvia Sacchi, giornalista del Corriere della Sera.

L’iscrizione è obbligatoria è dovrà pervenire entro il 20 novembre alla segreteria D.i.Re scrivendo a direcontrolaviolenza@women.it

 

Scarica la locandina (jpg)

Scarica il programma (pdf)

Guarda le foto del Convegno su Flickr

Scarica il report del Convegno (pdf)

Comunicati Stampa, Iniziative
Comments are closed.

CON IL CONTRIBUTO DI: