News

Home>News

Violenza sessuale: vergognosa assoluzione a Busto Arsizio

2022-01-28T20:46:50+01:0028 Gennaio 2022|Comunicati Stampa, News|

Il Tribunale penale di Busto Arsizio ha assolto Raffaele Meola – rappresentante sindacale della CISL – dal reato di violenza sessuale. La donna che ha subito la violenza è un’assistente di volo che si era rivolta proprio a Meola per essere affiancata dal sindacato in una causa di lavoro. Ci troviamo ancora una volta di fronte a organi del sistema giudiziario che agiscono seguendo stereotipi e pregiudizi che fanno ritenere le donne responsabili per non aver impedito la violenza che subiscono.

Leaving Violence. Living Safe | Pubblicato l’elenco delle mediatrici culturali esperte di antiviolenza

2022-01-14T09:50:56+01:0014 Gennaio 2022|News|

Il 2021 si è chiuso con gli importanti risultati del progetto Leaving Violence. Living Safe. che D.i.Re ha sviluppato in partnership con UNHCR, l’agenzia ONU per i rifugiati. In particolare, quest’anno il lavoro si è concentrato sulla figura della mediatrice culturale e sul ruolo chiave che svolgono per supportare donne richiedenti asilo e rifugiate in percorsi di fuoriuscita dalla violenza.

Violenza maschile contro le donne e Strategic Litigation

2022-01-14T09:53:22+01:0014 Gennaio 2022|News|

La Strategic Litigation è una forma di tutela dei diritti umani che utilizza il contenzioso giudiziario oltre il singolo caso, con l’obiettivo di introdurre un cambiamento sociale, culturale e giuridico. lo scorso 21 dicembre, abbiamo voluto approfondire il tema della Strategic Litigation con le operatrici dei Centri antiviolenza della Rete. Abbiamo introdotto il cosiddetto "contenzioso strategico" anche con la partecipazione del professor Paolo Spagnolo dell'Università di Torino - responsabile del corso Strategic Litigation: International Human Rights Legal Clinic.

#NOICISIAMO: riparte la campagna per conoscere tutte le organizzazioni della nostra Rete e il loro lavoro con le donne contro la violenza

2022-01-14T09:58:25+01:0014 Gennaio 2022|Campagne, News|

La campagna #NOICISIAMO rende più evidente il lavoro quotidiano delle attiviste con le donne che intraprendono i loro personali percorsi di libertà, per farlo conoscere sempre più. Oni giorno le oltre 3000 attiviste della Rete raggiungono risultati importanti per la libertà di tutte.

Varese. Cinico e crudele scaricare la colpa addosso alla madre. La magistratura usi questa occasione per correggere le falle nelle procedure

2022-01-07T16:59:51+01:007 Gennaio 2022|Comunicati Stampa, News|

"Scaricabarile ignobile quello messo in atto dal Gip del Tribunale di Varese, per addossare a Silvia Gaggini, madre del piccolo Daniele, ucciso dal padre Davide Paitoni, la responsabilità della sua morte". Antonella Veltri commenta le dichiarazioni del Gip di Varese. D.i.Re chiede incontro alla ministra della Giustizia Marta Cartabia.

Varese. Veltri: “Si ripete lo stesso copione. I padri violenti non devono poter continuare a vedere i figli”.

2022-01-03T16:13:01+01:003 Gennaio 2022|Comunicati Stampa, News|

Esprimiamo tutta la vicinanza e solidarietà di D.i.Re alla mamma del piccolo Daniele ucciso dal padre Davide Paitoni ieri in provincia di Varese, e tanta rabbia per veder ripetersi lo stesso copione. “Gli uomini violenti non devono essere mai considerati padri adeguati ma piuttosto un pericolo per i figli, le figlie e per le loro madri". Il commento della presidente D.i.Re, Antonella Veltri

Terni, gara di appalto per il sistema antiviolenza locale. LiberaMente Donna non partecipa. “Cancellata la metodologia di accoglienza”

2021-12-22T18:47:08+01:0022 Dicembre 2021|Comunicati Stampa, News|

LiberaMente Donna ETS, che fa parte della rete D.i.Re ha deciso di non partecipare alla gara d'appalto per i servizi per il contrasto alla violenza del Comune di Terni, anche se gestisce dal 2014 il centro antiviolenza LibereTutte. Veltri, presidente di D.i.Re: "Rivedere con urgenza l'Intesa Stato-Regioni".

L’Osservatorio nazionale D.i.Re contro la vittimizzazione istituzionale

2021-12-10T09:40:49+01:008 Dicembre 2021|News|

L’Osservatorio nazionale contro la vittimizzazione istituzionale è un’iniziativa della rete D.i.Re per far fronte all’inadeguatezza delle risposte di servizi socio-sanitari, tribunali e delle forze dell’ordine, alle donne che svelano o denunciano violenze e maltrattamenti. Il progetto è stato presentato durante la conferenza stampa per la Giornata Internazionale contro la violenza alle donne e coinvolgerà gli 84 centri antiviolenza della rete D.i.Re.

Manuale WAVE 2020: Politiche e pratiche gender neutral

2021-12-08T22:21:58+01:008 Dicembre 2021|News|

Il nuovo manuale di WAVE, tradotto in italiano in queste settimane, nasce su richiesta del Comitato Consultivo nel 2016 allo scopo di affrontare il tema della tutela dei servizi specializzati per donne (WSS) dalle politiche e pratiche gender neutral. Da allora, è operativo il Gruppo di lavoro sulla gender neutrality, formato da componenti esperte di WAVE provenienti da oltre 10 paesi, tra cui anche una componente del Gruppo internazionale D.i.Re.

Nuovo Ddl senza consultare i centri antiviolenza. Preoccupa l’ammonimento nei casi di violenza sessuale

2022-01-12T10:00:03+01:003 Dicembre 2021|Comunicati Stampa, News|

Il Consiglio dei ministri ha approvato un nuovo Ddl che rafforza le misure penali, procedurali e amministrative per prevenire e contrastare la violenza maschile contro le donne. "Ancora una volta senza consultare i centri antiviolenza", nota la presidente Antonella Veltri. La Rete delle avvocate di D.i.Re prepara una nota specifica.

Torna in cima