News

Home>News

Vittimizzazione secondaria è anche accusare le donne di sporgere false denunce

2021-07-21T11:05:09+02:0020 Luglio 2021|Comunicati Stampa, News|

La presidente della Commissione pari opportunità del Comune di Padova ripropone in un webinar l'accusa alle donne di sporgere false denunce suscitando le proteste del Centro Veneto Progetti Donna. "Un altro aspetto della vittimizzazione secondaria radicata negli stereotipi sessisti della cultura patriarcale" per Antonella Veltri, presidente di D.i.Re.

I dati della Commissione femminicidio confermano tutte le criticità del sistema giudiziario emerse nella ricerca di D.i.Re

2021-07-19T12:43:43+02:0016 Luglio 2021|Comunicati Stampa, News|

L'esperienza delle avvocate D.i.Re con i tribunali civili e per i minorenni sono confermate dal Rapporto sulla violenza di genere e la violenza domestica nel sistema giudiziario presentato dalla Commissione femminicidio del Senato. Il commento della presidente di D.i.Re Antonella Veltri.

Nuova indagine. Il (non) riconoscimento della violenza domestica nei tribunali civili e per i minorenni

2021-07-21T10:25:11+02:0015 Luglio 2021|Comunicati Stampa, News, Studi e Ricerche|

Una nuova indagine diffusa oggi da D.i.Re conferma come - nei tribunali civili e per i minorenni - la Convenzione di Istanbul non sia applicata, la violenza domestica e la violenza assistita non siano riconosciute, e le relazioni delle CTU si trasformino praticamente in sentenze che rivittimizzano le donne. La voce e l'esperienza delle avvocate dei centri antiviolenza.

Riforma processo penale. Soddisfatte per l’eliminazione delle due maggiori criticità. Continueremo a monitorare il Ddl 2435

2021-07-09T17:03:37+02:009 Luglio 2021|Comunicati Stampa, News|

Modificati nella proposta di riforma del processo penale approvata ieri dal Consiglio dei ministri gli articoli 8 e 9, per i quali le avvocate di D.i.Re avevano segnalato gravissime criticità e un alto rischio di vittimizzazione secondaria. D.i.Re monitorerà l'iter parlamentare.

Riforma processo penale. Correggere urgentemente le modifiche che penalizzano le donne che hanno subito violenza

2021-07-08T17:59:49+02:008 Luglio 2021|Comunicati Stampa, News|

"Per le donne che hanno subito violenza alcuni articoli della riforma del processo penale, di cui si sta discutendo in queste ore, rappresentano un ulteriore rischio di vittimizzazione secondaria, aumentano le scappatoie giudiziarie per gli autori delle violenze e eliminano la possibilità che i centri antiviolenza possano contribuire al riconoscimento del danno collettivo costituito dalla violenza attraverso la costituzione di parte civile”.

Il Sole 24 ore rettifichi immediatamente la fake news sui ‘maschicidi’

2021-06-29T13:01:59+02:0029 Giugno 2021|Comunicati Stampa, News|

D.i.Re chiede una immediata rettifica dei dati contenuti nell'articolo pubblicato da il Sole 24 ore e firmato da Giulio Peroni che, riferendosi a dati sugli uomini uccisi dalle donne, forza una simmetria tra violenza maschile e femminile nelle relazioni di intimità che non esiste, come confermano ISTAT e il Servizio analisi criminale del Ministero dell'Interno.

La vittimizzazione secondaria nel contesto della violenza contro le donne: corso di formazione gratuito rivolto a forze dell’ordine, operatori della giustizia e giornalisti nell’ambito del progetto europeo Never Again

2021-06-29T10:27:09+02:0029 Giugno 2021|Comunicati Stampa, News|

La vittimizzazione secondaria nel contesto della violenza contro le donne.  Al via il corso di formazione gratuito rivolto a forze dell’ordine, operatori della giustizia e giornalisti nell’ambito del progetto [...]

Violenza. Affidi. Presidente D.i.Re: “Prelievo forzato dei bambini. Questa non è giustizia”.

2021-06-16T18:52:44+02:0016 Giugno 2021|Comunicati Stampa, News|

“Sottratto come se fosse un criminale alla mamma perché giudicata ‘ostativa’, un trauma brutale inflitto dalla giustizia che dovrebbe fare sempre l'interesse del minore". Antonella Veltri, presidente di D.i.Re commenta il prelievo forzato di un bambino di 8 anni a Pisa, raccontato da DonneXDiritti.

Torna in cima