D.i.Re accanto alle Suffragette

2016-03-03T16:16:44+00:003 marzo 2016|Comunicati Stampa|

Dal 3 marzo sarà nelle sale d’Italia il film Suffragette, di Sarah Gravron

Il film inglese racconta la storia delle attiviste del movimento a favore del suffragio elettorale alle donne nella Londra degli inizi del secolo scorso. Sinonimo di resistenza, speranza e rivoluzione, Suffragette racconta gli anni caldi della lotta per l’emancipazione femminile, alla vigilia della Prima Guerra Mondiale.

D.i.Re, attraverso la rete territoriale dei Centri antiviolenza, sarà presente davanti le sale cinematografiche delle città dove il film sarà proiettato per ribadire che la lotta per i diritti delle donne non è finita.

In Italia si rischia di tornare indietro in quanto molte conquiste delle donne, ottenute con anni di lotte, stanno per essere cancellati nel silenzio.

Le politiche di genere in Italia sono innegabilmente paralizzate. Cresce la cultura della discriminazione e del sessismo e si restringono ulteriormente gli spazi di autodeterminazione e di libertà delle donne.

Ecco l’attualità della lotta delle suffragette, che interrompevano le comunicazioni tagliando i fili del telegrafo, facendo saltare in aria le cassette della posta.

Never Surrender, Never Give Up The Fight #Suffragette