Trento: La violenza ha mille volti. Anche arcobaleno

2015-02-09T18:45:12+00:009 febbraio 2015|Eventi dei centri|

ArciLesbica Trentino Alto Adige “L’Altra venere” organizza il convegno “La violenza ha mille volti. Anche arcobaleno” che si terrà a Trento il 21 febbraio 2015. Il convegno, a cui è stato concesso il patrocinio morale della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, ha come obiettivo quello di contribuire alla diffusione di conoscenza e adeguata formazione sul tema della violenza di genere quando si manifesta nelle relazioni di intimità tra persone dello stesso sesso.

Barbara Bastarelli, Responsabile del Centro AntiViolenza di Trento, membro D.i.Re, parteciperà al convegno per definire le dinamiche che caratterizzano la violenza domestica e le differenze tra conflitto e violenza.

LA VIOLENZA HA MILLE VOLTI. ANCHE ARCOBALENO

Controllo, potere e violenza nelle relazioni di intimità tra persone dello stesso sesso

Molte relazioni tra persone dello stesso sesso sono costruite sull’amore e sul rispetto. Alcune sono costruite sulla violenza e sul controllo. Abuso e controllo nelle relazioni costituiscono la violenza domestica.

21 febbraio 2015 – Ore 15.00, Sala Rosa del Palazzo della Regione, via Gazzoletti 2, Trento

Saluti delle autorità
Introduzione a cura di Elena Lazzari, Presidente di ArciLesbica Trentino Alto Adige “L’Altra venere”
Modera l’incontro Paola Siano, giornalista di RTTR. Offrirà spunti di riflessione sul tema della rappresentazione da parte dei media della violenza di genere e dell’omofobia

Barbara Bastarelli, D.I.R.E Associazione Nazionale dei Centri AntiViolenza, Responsabile del Centro AntiViolenza di Trento
Presenterà la definizione di violenza domestica, le dinamiche che la caratterizzano e  le principali differenze tra conflitto e violenza

Giovanna Camertoni, Operatrice sociale ed esperta in tematiche LGBTQI*
Descriverà le caratteristiche specifiche che la violenza può assumere nelle relazioni di intimità tra persone dello stesso sesso e il ruolo giocato dall’eteronormatività nell’esercizio e nel riconoscimento del fenomeno

Paola Biondi, Psicologa e psicoterapeuta, referente dell’Area salute di ArciLesbica Nazionale
Presenterà i risultati dell’indagine “Eva contro Eva”. Si tratta di una ricerca condotta sul territorio del Lazio che dà una prima fotografia del fenomeno della violenza nelle relazioni di intimità tra lesbiche

Elena Biaggioni, Avvocata penalista
Descriverà gli strumenti di tutela legale esistenti per le vittime lesbiche, gay e transessuali di violenza domestica

Anna Lorenzetti, Università di Bergamo, Associazione “Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford”
Presenterà due progetti europei, “Litigious Love” sulla mediazione familiare e le coppie dello stesso sesso e “Bleeding Love” sulla violenza verso le donne transessuali e nelle relazioni di intimità tra donne lesbiche. 

Conclusioni a cura di Ilaria Todde, Vicepresidente di ArciLesbica Trentino-Alto Adige “L’Altra Venere”