Report statistico 2017 dei centri antiviolenza D.i.Re

2018-11-17T00:18:12+00:0017 novembre 2018|News|

 

80 organizzazioni

85 centri antiviolenza

55 case rifugio

20.137 donne accolte

13.956 nuovi accessi nell’arco dell’anno

Sono i dati che fotografano l’anno 2017 vissuto dai centri antiviolenza della rete D.i.Re, nel nuovo report statistico curato da Paola Sdao con Siegrid Pisanu e presentato il 15 novembre nella Sala Caduti di Nassiriya, ospiti della Senatrice Anna Rossomando, vicepresidente del Senato.

Con Lella Palladino, presidente di D.i.Re, hanno commentato i dati Laura Boldrini, ex presidente della Camera dei Deputati, Paola Bianchi, del Dipartimento pari opportunità, Maura Misiti, ricercatrice dell’IRPPS, Istituto di ricerche sulla popolazione e politiche sociali, struttura che fa capo al CNR, Linda Laura Sabbadini, statistica ed editorialista de La Stampa, in video da Kioto (Giappone). I dati sono stati presentati da Paola Sdao. A moderare la conferenza stampa Roberta Balzotti, di USIGRai, il sindacato dei/lle giornalisti/e RAI con cui D.i.Re ha sottoscritto una convenzione.

La conferenza stampa ha visto anche il lancio della campagna #alidiautonomia, che dal 19 al 26 novembre permetterà di donare 2 euro con un SMS o 5 euro con una telefonata da rete fissa al progetto Germogli di autonomia, un fondo a sostegno delle donne in uscita dalle case rifugio con i loro figli e figlie, per sostenerle nella costruzione di una nuova vita in autonomia.

 

Scarica qui il report statistico D.i.Re – Rilevazione 2017

Scarica qui la presentazione di Lella Palladino

Scarica qui la presentazione di Paola Sdao