Festival Libere di essere - D.i.Re Donne in rete contro la violenza

In streaming dal palcoscenico dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, la prima edizione del Festival Libere di essere vuole mettere in moto e in circolazione idee, percorsi e prospettive per guardare con occhi nuovi al presente mettendo al centro la libertà e il potere delle donne.

Organizzato da D.i.Re con la consulenza artistica di Serena Dandini, dal 7 al 9 maggio il Festival Libere di essere vedrà confrontarsi sul palco attiviste, artiste, scrittrici, professioniste, ricercatrici, economiste, giornaliste, attrici, musiciste. Donne che sulla scena pubblica o nell’invisibilità del quotidiano stanno già definendo nuovi spazi e relazioni per innescare un cambiamento culturale.

Donne Festival Libere di essere

Un viaggio che si è aperto il 16 aprile, con il ciclo di incontri Libere di leggere: un percorso tra i libri, a cura di Maria Teresa Carbone e Chiara Veltri.

Il Festival è articolato in conversazioni e performance su alcuni snodi essenziali del nostro tempo: il corpo – il corpo delle donne – nella sua transizione da oggetto di desiderio a soggetto che desidera; il fare – nel mondo del lavoro, della salute, della creatività; l’immaginario, per ridefinire modelli e ruoli oltre gli stereotipi.

Sullo sfondo un pensiero politico radicale, che sta alla base dell’impegno di D.i.Re: solo facendo spazio, riconoscendo e rispettando la libertà di essere delle donne è possibile uscire dalla gabbia del modello patriarcale che condiziona cultura e società e prevenire davvero la violenza maschile contro le donne.

“In ognuna di noi vive un deposito d’oro puro da consegnare. Esso traluce e ciò ci attrae come una forza. Desideriamo farlo affiorare e dargli forma in parole che comunichino” scriveva la filosofa femminista Chiara Zamboni nel 1989.

Benvenute e benvenuti al Festival Libere di essere.

SCARICA IL PROGRAMMA

Da lunedì 19 aprile sarà disponibile sui canali YouTube la serie di video prodotti dai Centri antiviolenza
sulle parole chiave del Festival:

D.i.Re si racconta: sguardi e parole dai Centri antiviolenza

Streaming: i canali dove vedere il Festival

Tutti gli eventi del Festival saranno trasmessi in streaming sulle pagine Facebook e sui canali Youtube di D.i.Re e dell’Auditorium. Si ringrazia Agorà per il supporto tecnico.

D.i.Re – Donne in rete contro la violenza
Facebook
YouTube

Auditorium Parco della Musica
Facebook
YouTube

Il Festival Libere di essere è organizzato da D.i.Re  Donne in Rete contro la violenza in collaborazione con Hero, con il sostegno finanziario del Dipartimento per le Pari opportunità, con la coproduzione di Fondazione Musica per Roma, la produzione di Mismaonda e la consulenza artistica di Serena Dandini.

D.I.Re chiede all'Italia di farsi promotrice di una risposta forte alla Turchia contro il ritiro dalla Convenzione di Istanbul
Logo agenzia di pubblicità Hero

Coproduzione:

Produzione:

Logo mismaonda

Sponsor tecnico:

Logo Agorà

Progetto finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dell’Avviso per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e al contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della Convenzione di Istanbul.