2021 – 2022 DIFFERENZE – Laboratori sperimentali di educazione di genere nelle scuole medie superiori finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si configuracome un’azione sperimentale a forte carattere innovativo per stimolare nei e nelle giovani di età compresa tra i 13 e i 19 anni un percorso di riflessione e crescita individuale sui temi della parità di genere, volto a scardinare stereotipi discriminatori nei confronti delle donne e condurre a cambiamenti nei comportamenti, individuali e collettivi, basati su di essi.

 

Il progetto mira a costruire le precondizioni culturali per la promozione di relazioni fondate sul principio di uguaglianza sostanziale e parità di diritti tra uomo e donna. Per fare questo, il progetto prevede il coinvolgimento del target giovanile nel luogo principe della socializzazione tra pari e delle politiche educative, la scuola, attraverso l’attivazione di 14 laboratori sperimentali di co-progettazione nelle scuole secondarie di secondo grado di altrettante città italiane, attraverso incontri a carattere teorico-pratico.

A caratterizzare il progetto sarà anche la costruzione di un sistema rete tra gli stakeholders territoriali e di livello nazionale, che collaboreranno alla promozione del modello applicato, garantendo in questo modo anche la sostenibilità futura dell’azione.

Partner di progetto: UISP – Unione Italiana Sport per Tutti