Denim Day contro la violenza alle donne

2018-02-08T17:18:21+00:00 28 maggio 2015|News|

Il 29 maggio è il Denim Day, una giornata di lotta, sensibilizzazione e protesta che si celebra ormai in 180 città del mondo e che quest’anno è arrivata anche in Italia. Perché il primo Denim Day è stato indetto 15 anni fa in California, a Los Angeles, da Patti Giggans, presidente di Peace Over Violence, per protestare contro una sentenza della Corte di Cassazione italiana.

Infatti nel novembre del 1998 la Cassazione annullò la condanna per stupro nei confronti di un quarantacinquenne poiché una ragazza di appena 18 anni indossava al momento dello stupro un paio di jeans aderenti che secondo il tribunale non sarebbe stato possibile sfilare senza la complicità della vittima. Patti e le sue compagne furono molto colpite dalla notizia e indossarono jeans blu attillati per dire che nessun abbigliamento giustifica lo stupro. Da allora la giornata è diventata una vera a propria campagna contro la violenza maschile sulle donne, e si è diffusa in tutto il mondo. Quest’anno è portata per la prima volta in Italia dalla Fondazione Guess.

Per questo lancio europeo Guess Foundation Europe ha deciso di organizzare una serata a Milano che ha riunito oltre 400 invitati che hanno ascoltato Paul Marciano, CEO e fondatore del brand Guess e di Guess Foundation, Patti Giggans, fondatrice del movimento Denim Day e di Peace Over Violence,  Titti Carrano, presidente di Di.Re Donne in rete contro la violenza e Antonella Antonelli, direttrice di Marie Claire e Presidente di The Circle Italia. Gli ospiti sono stati invitati a partecipare anche a un’asta silente a favore di D.i.Re che ha messo in vendita gli iconici giubbini Guess in denim, reinterpretati da importanti artisti contemporanei statunitensi e le campagne storiche del brand raccolte nei “Decade Books” e in una serie quadri in maxi formato con immagini in bianco e nero, fino a domani nei negozi Guess si può acquistare la borsa a € 20 e il portachiavi a € 15 il cui ricavato e il 10% degli utili per ogni paio di jeans venduto verrà donato alla nostra Associazione.

Come partecipiare al Denim Day

Indossate un paio di jeans o la maglietta dedicata al Denim Day e condividete la vostra foto sui social utilizzando gli hashtag #DenimDay e #myGuess taggando @Guess, @marieclaireitalia@TheCircleItalia e @direlaviolenza, l’Associazione che Guess insieme a The Circle Italia ha scelto come beneficiario di questo primo Denim Day.

.