Convegno: La violenza contro le donne non ha confini

2013-05-31T10:55:48+00:0031 maggio 2013|News|

Convegno internazionale. 6 giugno 2013 ore 18.00
RFK Center – via ghibellina 12/a – Firenze

cospeLa violenza sulle donne interroga oggi tutte le società, dai contesti di conflitto come Afghanistan, Somalia e Striscia di Gaza, dove a guerra e ingiustizia si sommano culture arcaiche e patriarcali che relegano le donne in posizione sociali subalterne, a quelli post rivoluzionari di Tunisia ed Egitto dove il rischio di governi teocratici e conservatori e la situazione di incertezza politica ed economica ha ulteriormente indebolito le fasce vulnerabili della società come le donne, che pure erano state in prima linea contro i dittatori.

L’evento “La violenza contro le donne non ha confini” organizzato da COSPE in occasione delle giornate di celebrazione dei trent’anni dell’associazione (giovedì 6 giugno, ore 18.00, RFK center, via ghibellina 12/a, Firenze) porta a Firenze attiviste, politiche e responsabili di “Centri donne”, quest’ultime rappresentanti di associazioni partner di COSPE, che in tutto il mondo lottano per i diritti delle donne e contro la violenza che le donne subiscono ogni giorno a tutte le latitudini dentro e fuori le mura domestiche. In questi Centri e associazioni oggi decine di donne ricevono protezione, assistenza legale, psicologica, formazione per l’inserimento lavorativo e soprattutto una possibilità di ricominciare un’altra vita.

Accanto a loro anche l’esperienza italiana dell’associazione nazionale dei centri antiviolenza D.I.R.E. che insieme a COSPE e Camst porta avanti il progetto “Puntodonne” che ha il duplice obiettivo di informare e di dare strumenti concreti alle donne in difficoltà che cercano sostegno e protezione per uscire dalla spirale di violenza quotidiana. (www.puntodonne.it)

Intervengono:
Gameela Ismail, politica e attivista (Egitto),
Latifa Ahmad, Direttrice OPAWC (Afghanistan),
Wejdan Abu Aloff , Centro Donne di Gaza (Palestina),
Alketa Leskaj, Centro donne “Passi Leggeri”, (Albania),
Anna Pramstrahler, Ass. Di.re. (Italia),
Debora Angeli, COSPE (Italia)
Modera: Imma Vitelli, Vanity Fair.

Con la partecipazione di CAMST (progetto www.puntodonne.it)
A seguire, nel cortile delle Murate, spettacolo musicale di David Riondino in collaborazione con il Caffè Letterario.