News2019-05-06T12:00:45+02:00

Fuori la PAS dai tribunali

La Corte di Cassazione ribadisce che l’alienazione parentale deve essere bandita dai Tribunali e afferma che i minori devono sempre essere ascoltati nei procedimenti che li riguardano. È una giornata importante per la lotta contro la rivittimizzazione delle donne. Con l’ordinanza n. 286/2022, la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato da Laura Massaro contro il provvedimento che l’ha dichiarata decaduta dalla responsabilità genitoriale e che ha disposto il trasferimento del bambino in casa-famiglia.

24 Marzo 2022|News|

Women’s Human Rights and the Family Courts | Webinar con Shazia Choudhry

Il 22 marzo 2022 si terrà online il webinar WOMEN’S HUMAN RIGHTS ONLINE EVENT THE FAMILY COURTS, con la partecipazione di Shazia Choudhry, Professor of Law, Faculty of Law Fellow in Law at Wadham College University of Oxford. La presentazione di un approccio basato sui diritti umani delle donne all’interno dei procedimenti di diritto di famiglia. Una prospettiva che rimette i diritti umani al centro e impone riflessioni e strategie.

17 Marzo 2022|News|

Reti di donne per la pace | D.i.Re lancia una raccolta fondi per sostenere le organizzazioni di donne in Ucraina

Insieme, contro la violenza della guerra, sosteniamo la resistenza delle donne ucraine. Le organizzazioni delle donne ucraine stanno chiedendo sostegno. Dall’inizio della guerra, oltre a continuare a garantire le attività che offrono alle donne, si sono mobilitate per sostenerle e affiancarle nella loro condizione di sfollate e profughe. D.i.Re - Donne in Rete contro la violenza ha scelto di contribuire concretamente alle attività delle tre organizzazioni ucraine socie della rete europea delle organizzazioni antiviolenza WAVE Women Against Violence Europe Network: la corrispondenza di intenti, approccio e visione, insieme alla garanzia della loro integrità, ci dà la certezza che i fondi saranno utilizzati al meglio.

7 Marzo 2022|Comunicati Stampa, News|

Il nostro Bilancio Sociale 2020

Abbiamo iniziato un nuovo percorso per rendere sempre più trasparenti e visibili le tante, importanti attività che la Rete e tutte le socie portano avanti ogni giorno, non senza sacrifici e fatiche. Questo strumento ci offre la possibilità di dare una fotografia – autentica ed esaustiva – delle azioni che conduciamo ai nostri stakeholder: attiviste, donne accolte, donatori, istituzioni, media, pubblico.

23 Febbraio 2022|News|

PRENDIAMO VOCE, COMPONIAMO LA LIBERTA’.

In un momento nel quale il patriarcato sta prendendo la rincorsa, prendiamo voce per non farlo accomodare, componiamo la libertà per farlo arretrare. Questo 8 marzo ci vedrà attive, presenti con la nostra politica, i nostri corpi e la nostra voce per dare il segno delle donne al contrasto della violenza maschile. Saremo nei luoghi delle istituzioni, riaffermando il nostro ruolo di protagoniste nell’evento che la Commissione femminicidio ha organizzato al Senato della Repubblica.

23 Febbraio 2022|News|

Violenza sessuale: vergognosa assoluzione a Busto Arsizio

Il Tribunale penale di Busto Arsizio ha assolto Raffaele Meola – rappresentante sindacale della CISL – dal reato di violenza sessuale. La donna che ha subito la violenza è un’assistente di volo che si era rivolta proprio a Meola per essere affiancata dal sindacato in una causa di lavoro. Ci troviamo ancora una volta di fronte a organi del sistema giudiziario che agiscono seguendo stereotipi e pregiudizi che fanno ritenere le donne responsabili per non aver impedito la violenza che subiscono.

28 Gennaio 2022|Comunicati Stampa, News|

Leaving Violence. Living Safe | Pubblicato l’elenco delle mediatrici culturali esperte di antiviolenza

Il 2021 si è chiuso con gli importanti risultati del progetto Leaving Violence. Living Safe. che D.i.Re ha sviluppato in partnership con UNHCR, l’agenzia ONU per i rifugiati. In particolare, quest’anno il lavoro si è concentrato sulla figura della mediatrice culturale e sul ruolo chiave che svolgono per supportare donne richiedenti asilo e rifugiate in percorsi di fuoriuscita dalla violenza.

14 Gennaio 2022|News|

Violenza maschile contro le donne e Strategic Litigation

La Strategic Litigation è una forma di tutela dei diritti umani che utilizza il contenzioso giudiziario oltre il singolo caso, con l’obiettivo di introdurre un cambiamento sociale, culturale e giuridico. lo scorso 21 dicembre, abbiamo voluto approfondire il tema della Strategic Litigation con le operatrici dei Centri antiviolenza della Rete. Abbiamo introdotto il cosiddetto "contenzioso strategico" anche con la partecipazione del professor Paolo Spagnolo dell'Università di Torino - responsabile del corso Strategic Litigation: International Human Rights Legal Clinic.

14 Gennaio 2022|News|

#NOICISIAMO: riparte la campagna per conoscere tutte le organizzazioni della nostra Rete e il loro lavoro con le donne contro la violenza

La campagna #NOICISIAMO rende più evidente il lavoro quotidiano delle attiviste con le donne che intraprendono i loro personali percorsi di libertà, per farlo conoscere sempre più. Oni giorno le oltre 3000 attiviste della Rete raggiungono risultati importanti per la libertà di tutte.

14 Gennaio 2022|Campagne, News|

Varese. Cinico e crudele scaricare la colpa addosso alla madre. La magistratura usi questa occasione per correggere le falle nelle procedure

"Scaricabarile ignobile quello messo in atto dal Gip del Tribunale di Varese, per addossare a Silvia Gaggini, madre del piccolo Daniele, ucciso dal padre Davide Paitoni, la responsabilità della sua morte". Antonella Veltri commenta le dichiarazioni del Gip di Varese. D.i.Re chiede incontro alla ministra della Giustizia Marta Cartabia.

7 Gennaio 2022|Comunicati Stampa, News|

Varese. Veltri: “Si ripete lo stesso copione. I padri violenti non devono poter continuare a vedere i figli”.

Esprimiamo tutta la vicinanza e solidarietà di D.i.Re alla mamma del piccolo Daniele ucciso dal padre Davide Paitoni ieri in provincia di Varese, e tanta rabbia per veder ripetersi lo stesso copione. “Gli uomini violenti non devono essere mai considerati padri adeguati ma piuttosto un pericolo per i figli, le figlie e per le loro madri". Il commento della presidente D.i.Re, Antonella Veltri

3 Gennaio 2022|Comunicati Stampa, News|

Terni, gara di appalto per il sistema antiviolenza locale. LiberaMente Donna non partecipa. “Cancellata la metodologia di accoglienza”

LiberaMente Donna ETS, che fa parte della rete D.i.Re ha deciso di non partecipare alla gara d'appalto per i servizi per il contrasto alla violenza del Comune di Terni, anche se gestisce dal 2014 il centro antiviolenza LibereTutte. Veltri, presidente di D.i.Re: "Rivedere con urgenza l'Intesa Stato-Regioni".

22 Dicembre 2021|Comunicati Stampa, News|
Torna in cima