Chouftouhonna, festival femminista a Tunisi

12 settembre 2017

D.i.Re ha partecipato alla terza edizione di Chouftouhonna, festival internazionale dell’arte femminista che si è svolto a Tunisi, 7 – 10 settembre 2017.
Il festival ha l’obiettivo di mostrare il femminismo attraverso le arti: cinema, fotografia, musica, arte grafica, arte scenica e arte plastica. Quest’anno sono stati 52 i paesi rappresentati da diverse artiste tra cui anche l’italia.
Chouf è un’organizzazione femminista attiva in Tunisia per le donne e i diritti sessuali.
Oltre all’arte sono stati programmati 3 diversi panel di discussione e in quello avente per titolo: violenza e resistenza attraverso l’espressioni artistiche interviene per D.i.Re, Alice degl’Innocenti.
L’intervento era mirato a mostrare chi é  D.i.Re e come i centri antiviolenza utilizzano l’arte per sensibilizzare la comunità in eventi pubblici ed aiutare le donne vittime di violenza come linguaggio alternativo. In particolare è stato portato la mostra fotografica Home Sweet Home, progetto fatto in memoria di Barbara Cuppini e atelier di Arte Terapia nel “Respiro delle donne” di Vivere donna di Carpi.

Più informazioni:

http://chouf-minorities.org/about-us/

Iniziative
Comments are closed.

CON IL CONTRIBUTO DI: