Amiche in Arena: Il finanziamento sostiene 10 Centri antiviolenza della rete D.i.Re

20 dicembre 2016

La Rete nazionale dei Centri Antiviolenza D.i.Re ha ricevuto da Amiche in Arena una donazione di € 150 mila in occasione del concerto del 19 settembre scorso contro la violenza alle donne all’Arena di Verona. Una donazione preziosa di cui siamo profondamente grate a Fiorella Mannoia, Loredana Bertè e a tutte le artiste che si sono esibite gratuitamente, raccogliendo fondi per sostenere i Centri antiviolenza.

Abbiamo scelto 10 Centri antiviolenza della nostra Rete, associazioni in grave difficoltà economiche, che non hanno avuto accesso ai finanziamenti dell’ultimo bando del Dipartimento per le pari Opportunità e non hanno finanziamenti da Enti locali per poter sostenere adeguatamente l’attività di accoglienza e di accompagnamento delle donne fuori dalla violenza.

D.i.Re ha dunque scelto, fra diverse richieste, 10 Centri, quelli più a rischio di chiusura, e ha versato la donazione di Amiche in Arena per sostenerli. I due criteri fondamentali per la scelta sono stati: difficoltà economica grave e validità del progetto.

Purtroppo non è stata una scelta facile. I Centri antiviolenza destinatari della selezione interna sono sia del nord che del sud d’Italia, uniti dalla volontà di aiutare donne nel percorso di uscita dalla violenza.

I centri beneficiari sono:

Associazione Vivere Donna di Carpi con il progetto “Il Centro al centro”;
Associazione Donne Insieme di Piazza Armerina con il progetto “Insieme per D.i.Re No alla violenza”;
Centro contro la violenza alle donne Roberta Lanzino di Cosenza con il progetto “Donne che aiutano le donne”;
Associazione Safiya di Polignano a Mare con il progetto “Una più una”;
Associazione Donne in Genere di Roma con il progetto “Uno spazio di libertà delle donne per le donne”;
Associazione Attivamente coinvolte di Tropea con il progetto “Con-tatto: le donne per le donne”;
Associazione EOS di Varese con il progetto “La stanza delle donne”;
Casa delle donne di Viareggio con il progetto “R-Esistere. Coordinate contro la violenza”;
Associazione Io Donna di Brindisi con il progetto “SoS Teniamoci”;
Associazione Donne contro la violenza di Crema con il progetto “Batti 5 contro la violenza”.

Certe di una buona riuscita di tutte le proposte D.i.Re ringrazia ancora le artiste coinvolte nel Progetto in Arena per la grande opportunità offerta confidando ancora nella vendita del CD del concerto appena uscito, che potrà anche esso sostenere ed aiutare altri Centri in difficoltà.

D.i.Re coglie l’occasione per invitare tutte le artiste coinvolte a visitare i nostri Centri. Saremmo liete di ospitarvi per una giornata e farvi conoscere i nostri centri ricchi di accoglienza ed ospitalità a partire dalle operatrici, volontarie e attiviste che animano i nostri luoghi.

Più informazioni:

In Evidenza, Progetti in corso
Comments are closed.

CON IL CONTRIBUTO DI: